Testimonianze

Alcune domande sul Reishi a Mr. Fumimaru Mayuzumi presidente del Reishi Japan Association

In qualità di presidente del Reishi Japan Association, Fumimaru Mayuzumi continua a sostenere una lunga tradizione familiare di coltivazione e fornitura di funghi pregiati.

La famiglia Mayuzumi coltiva funghi di alta qualità nella prefettura di Gumma, una zona montuosa situata nel nord-ovest della regione di Kanto in Giappone.

Mayuzumi ha studiato e si è laureato in micologia, lo studio scientifico dei funghi, presso il Dipartimento di Microbiologia Applicata nella Agricultural University di Tokyo. In seguito, per quattro anni, ha iniziato a sviluppare il suo metodo originale per coltivare il fungo Reishi.

Da oltre 25 anni, Mayuzumi si è dedicato a promuovere una maggiore comprensione dei meravigliosi benefici di Reishi e di garantire l’alta qualità dei prodotti Reishi.

Abbiamo posto alcune domande sul fungo reishi eccovi riportata l’intervista:

Cos’è il Japan Reishi Association?

Il Japan Reishi Association è un’organizzazione internazionale non-profit sostenuto da aziende leader del settore e organizzazioni governative. Siamo impegnati ad aiutare a mantenere i più elevati standard di qualità dei prodotti e le pratiche commerciali del settore in tutto il mondo e di informare i consumatori sulle qualità e i benefici del Reishi.

Cos’è il Reishi?

Reishi o Ganoderma lucidum, comunemente noto come “lingzhi” in cinese, è un fungo raro a base di erbe che è stato usato in Giappone e in Cina per più di 2000 anni nella medicina tradizionale è venerato per i suoi benefici per la salute. E’ considerato un integratore alimentare dai notevoli benefici fisici.

Quali sono i sintomi quando si assume Reishi? Ci sono sintomi collaterali?

Durante il periodo iniziale di assunzione di reishi, le persone sensibili possono avvertire sintomi della disintossicazione quali vertigini, mal di ossa, pelle irritata, o cambiamenti nei movimenti intestinali. Questi sono tutti normali segni di ripresa e indicano che l’effetto medicinale del Reishi funziona bene. Questo è il modo del corpo di espellere le sostanze tossiche accumulate dai cibi moderni.
Le suddette reazioni differiscono da ogni individuo, la maggior parte dei consumatori di Reishi non hanno reazioni così forti.

Per quanto tempo durano questi sintomi?

L’arco di tempo di questi sintomi può variare da persona a persona, ma in genere durano solo pochi giorni, fino a quando il corpo si abitua ad uno stato superiore di benessere e si abitua all’assunzione regolare di Reishi. Il consumo quotidiano di una grande quantità di acqua è consigliato anche per aiutare il corpo con il processo di disintossicazione.
È importante notare che queste reazioni fisiologiche sono solo temporanei, a differenza della maggior parte degli effetti collaterali dei farmaci.

Quando è il momento migliore per prendere il Reishi?

Idealmente, il momento migliore per prendere il Reishi è la mattina a stomaco vuoto. Per un maggiore assorbimento, si consiglia di prendere il Reishi insieme a una fonte di vitamina C.

Posso prendere il Reishi con altri farmaci?

Anche se il Reishi è considerato un integratore di salute alimentare, si consiglia di consultare un medico prima di prendere qualsiasi farmaco nuovo. Non ci sono stati studi sufficienti per dimostrare che il reishi non può essere preso con altri farmaci. Tuttavia, i pazienti sottoposti a trapianti di organi e l’utilizzo di farmaci immunosoppressori deve sempre essere prudenti durante l’assunzione di eventuali sostanze immuno-modulanti come il reishi e si consiglia quindi in questi casi di consultare il proprio medico.

E sicuro per tutti prendere il Reishi?

Non ci sono studi che limitano il consumo di reishi a una persona specifica. Tuttavia, consultare un medico prima di prendere qualsiasi integratore è consigliato soprattutto per coloro che sono in stato di gravidanza o allattamento.

Dopo quanto tempo si possono iniziare a notare i risultati?

I risultati possono variare da una settimana a diversi mesi con l’assunzione giornaliera di un prodotto di alta qualità Reishi come le pillole, ma la maggior parte della gente nota la differenza per la loro salute generale e il benessere in un mese con tutti i prodotti a base di Ganoderma.

Per quanto tempo si può prendere il Reishi?

Non ci sono limiti per quanto tempo si può prendere il Reishi. Il consumo giornaliero di reishi è considerato come una misura di prevenzione per una buona salute in quanto è uno strumento per le persone con problemi di salute specifici.

I prodotti a base di Reishi sono considerati vegetariani?

Sì. I prodotti a base di Reishi (esclusi quelli a base di latte) e le sue capsule sono tutti naturali e adatti per una varietà di esigenze alimentari compresi i vegetariani, diabetici e quelli con diete ristrette.

Lei consigli l’uso di Reishi a tutti?

Sicuramente si cosniglio a tutti l’uso di prodotti a base di Reishi per disintossicare il proprio organismo ed abituarlo ad un metabolismo regolare pieno di vitalità e di salute.

Fonti: japan-reishi.orgmikei.com